Un corso di lavoro bollente

Pubblicato in data 10.15.2014

Io e mio marito avevamo un'attività. Abbiamo assunto e siamo diventati amici con un ragazzo adolescente per aiutarci.

era un buon amico e veniva sempre a trovarci dopo il lavoro. Era rimasto nostro amico per 1 anno e mezzo. Una notte ci ha portato una bottiglia di Bundaberg Rum, quindi abbiamo iniziato a bere e poi il mio marito mise su un film porno. Ci siamo messi a ridere mentre ci divertivamo quando ad un certo punto il mio marito si è girato e mi sfidò di succhiare il cazzo al nostro amico. Io ero imbarazzata e ho detto "gli succhierò il cazzo se lui lo tira fuori" e lui lo ha fatto.

Ero segretamente già avvogliata e quando ho visto il suo grosso cazzo mi sono trattenuta da sorridere e mi sono immediatamente abbassata sulle ginocchia iniziando a leccarglielo dappertutto e con la lingua gli leccavo le palle, passando la lingua su e giù per tutta la lunghezza, giocherellando con la punta per poi prenderlo giù in profondità nella mia gola.

Riuscivo a sentire la mia figa agitata, ero cosi bagnata che mi faceva solo succhiarglielo sempre di più. Il mio marito stava guardando e tirò fuori il suo cazzo e si è messo a masturbarsi, era un sogno per lui vedermi scopare con un altro.

Lui ha subito risposto "E io?" allora ho detto che poteva anche lui venire se voleva. Quando si è avvicinato l'ho spinto sul letto e mi sono arrampicata su di lui e ho iniziato a slinguazzargli la lingua tirandogli i vestiti con la forza come faceva lui con i miei. Immediatamente gli ho preso il cazzo e l'ho messo dentro la mia figa sofferente mentre gemevo e ansimavo sentendo il suo grosso pene che spingeva dentro di me e quasi venivo.

Quindi ho iniziato a cavalcargli il cazzo facendo presa con la mia figa che glielo stringeva strettamente mentre lentamente mi abbassavo spingendo la mia figa contro il suo corpo assicurandomi di poter sentire tutto quanto dentro di me. Ho iniziato a barcollare su il suo cazzo, aveva le mani che pressavano contro il mio seno che mi faceva impazzire. A questo punto mi stava pompando con forza. Ho notato la porta che piano piano si apriva e mio marito stava li in piedi a guardare, facendosi una sega e questo mi dava solo più motivazione. sapevo che il nostro amico non aveva mai provato sesso anale e io adoro il sesso anale, quindi gli tirai il cazzo fuori e ho proceduto nel succhiare i miei liquidi dal suo cazzo godendo il sapore del nostro sesso. Scivolando il suo cazzo di nuovo dentro la mia figa solo per bagnarglielo di nuovo, ho poi posizionato la punta del suo pene sul mio culo, era cosi voglioso a sto punto che non aveva scelta, lentamente mi sono abbassata sul suo cazzo gridando dal dolore perché era cosi grosso, i suoi occhi si sono rivolti all'indietro mentre ho iniziato a pompare, non è passato molto tempo che mi stava scopando nel culo con forza.

Il dolore era tremendo ma cosi lo era anche il piacere che la mia figa provava ad ogni spinta ed io sentivo che dovevo venire ma poi è stato lui a venire, riuscivo a sentire il suo caldo sperma che mi riempiva il corpo. Una volta finito si è addormentato ma io avevo ancora tanta voglia, quindi sono andata nel salotto a trovare mio marito che si era addormentato sul divano. Sapendo che fingeva gli ho detto "so che non stai dormendo, ti è piaciuto?" lui ha risposto "si". Quindi io gli ho sbottonato i pantaloni e io iniziato a leccargli il cazzo dappertutto spingendo le mie dita nel suo buco del culo massaggiandoli la prostata mentre gli succhiavo il cazzo. A questo punto ce l'aveva completamente duro, quindi l'ho fatto sdraiare e ho iniziato a cavalcargli il cazzo. I miei liquidi gli hanno fatto scivolare il cazzo dritto dentro, la mia figa affamata non ne aveva abbastanza, ero totalmente distrutta, allora gli ho preso il cazzo nel culo mentre lui spingeva sentivo lo sperma che schizzava fuori dal mio buco del culo avvolgendogli il cazzo. Era cosi eccitante dato che potevo sentire il momento che stava per venire. Sono scesa giù e ho iniziato a succhiargli il cazzo assaggiando lo sperma. Ho spinto le mie dita dritte nel suo culo mentre lui sputava fuori litri di sperma nella mia bocca che mi ha fatto succhiarglielo ancora di più cercando di non fare sfuggire una goccia. Potevo sentire il suo corpo che tremava mentre continuavo a leccare e succhiare anche dopo che era venuto. La mia bocca ancora con il sapore di sperma. Mi sono fatta baciare in bocca e a lui è piaciuto da morire. Il giorno dopo il nostro amico disse a mio marito "amo tua moglie". Ha chiesto se era apposto col fatto che mi aveva scopata e mio marito rispose "certo che no, ho pianificato tutto".

Dopo quella esperienza portava spesso bottiglie di Bundy.

Thank you!
92%
23 Mi piace
4,951 Viste

Si prega di selezionare il motivo collegamento cattiva e premere [ Rapporto]

Vi piace questo questa storia di sesso? Non dimenticate di pubblicare il vostro commento! È molto interessante, cosa ne pensate.

Racconti correlate

Un corso di lavoro bollente
Pubblicato in data 10.15.2014

Io e mio marito avevamo un'attività. Abbiamo assunto e siamo diventati amici con un ragazzo adolescente per aiutarci. era un buon amico e veniva sempre a trovarci dopo il lavoro. Era rimasto nostro amico per 1 anno e mezzo. Una notte ci ha portato ...